I moduli di Fondoposte

Modalità di Riscatto

Come fare per...

...riscattare la tua posizione maturata dopo il pensionamento?

Ho interrotto il mio rapporto di lavoro con l’azienda, sono prossimo alla pensione e voglio riscattare ciò che ho maturato nel Fondo, quando posso farlo?  

Puoi richiedere il riscatto dopo il pensionamento solo se hai maturato i requisiti di accesso alla pensione INPS.

Il riscatto totale può essere richiesto se: 

  • sei iscritto al Fondo o, ad altra forma di previdenza complementare, da meno di 5 anni;

ovvero

  • sei iscritto a qualsiasi forma di previdenza complementare da prima del 28 aprile 1993;

ovvero 

  • sebbene l’anzianità di adesione al Fondo (e, più in generale, alle forme pensionistiche complementari) sia superiore a 5 anni pur tuttavia l’importo che si ottiene convertendo in rendita vitalizia il 70 per cento della posizione individuale maturata risulta inferiore al 50 per cento dell’assegno sociale.

Tabella esemplificativa dei limiti entro i quali è possibile chiedere la liquidazione del montante interamente in capitale:

ATTENZIONE: Hai un contratto di finanziamento contro cessioni del quinto dello stipendio e/o delegazioni di pagamento in corso? Richiedi la liberatoria all'istituto di credito!  In assenza, puoi avere solo i 4/5 dell'importo totale e il restante 1/5 viene erogato a favore dell’istituto di credito.

Qual è la tassazione e quali sono le tempistiche?

Se sei iscritto da meno di 5 anni al Fondo o, ad altra forma di previdenza complementare, il riscatto è tassato al 23%.

Con più di cinque anni di iscrizione al Fondo o, ad altra forma di previdenza complementare, le somme riscattate sono tassate al 15%. La tassazione si riduce di 0,3% per ogni anno successivo al quindicesimo anno di iscrizione alla previdenza complementare fino ad un massimo del 9%. L'accredito delle somme avviene entro 6 mesi dalla presentazione della documentazione completa.

Cos'è la “certificazione che attesti la maturazione dei requisiti di accesso al trattamento pensionistico obbligatorio”?

Qualsiasi documento, ad esempio cedolino INPS, che attesta che hai maturato i requisiti di accesso alla pensione INPS.

Procediamo

1 ...

Scarica e compila il modulo

Scarica e compila il modulo in ogni sua parte, indicando correttamente gli estremi del c/c bancario o postale sul quale ricevere le somme.

2 ...

Ricordati di inviare la documentazione

Ricordati di allegare la fotocopia di un documento di identità e la certificazione INPS senza le quali il Fondo non può evadere la richiesta.

3 ...

Invialo a Fondoposte

Invia tutto all’indirizzo fondoposte@fondoposte.it o tramite PEC all’indirizzo fondoposte@pec.it .