Anticipazioni

  • Se vuoi chiedere un'anticipazione per spese sanitarie  

    L'anticipazione per far fronte a spese sanitarie per terapie e interventi straordinari riconosciuti dalle competenti strutture pubbliche, connesse a gravi motivi di salute, relative all'aderente, al coniuge e ai figli, può essere chiesta in qualsiasi momento (a prescindere dalla anzianità di partecipazione alla forma pensionistica) in misura non superiore al 75% dell'intera posizione maturata.

    Per richiedere l’anticipazione per spese sanitarie occorre:

    1. fax al numero: 06.83559622 oppure
    2. e-mail all'indirizzo: fondoposte@fondoposte.it oppure
    3. PEC all’indirizzo: fondoposte@pec.fondoposte.it

    Per maggiori informazioni  si consulti il Documento sulle Anticipazioni

  • Se vuoi chiedere un'anticipazione per acquisto prima casa

    L' anticipazione per acquisto della prima casa di abitazione per l'aderente o per i figli può essere chiesta, fino al 75% della posizione, decorsi otto anni dall'iscrizione a forme pensionistiche complementari.

    Per richiedere l’anticipazione per acquisto prima casa occorre:

    1. fax al numero: 06.83559622 oppure
    2. e-mail all'indirizzo: fondoposte@fondoposte.it oppure
    3. PEC all’indirizzo: fondoposte@pec.fondoposte.it

    Per maggiori informazioni  si consulti il Documento sulle Anticipazioni

  • Se vuoi chiedere un'anticipazione per interventi di manutenzione prima casa

    L'anticipazione per interventi di manutenzione della prima casa di abitazione (per l'aderente o figli) può essere chiesta, fino al  75% della posizione, decorsi otto anni dall'iscrizione a forme pensionistiche complementari.

    Per richiedere l’anticipazione per interventi di ristrutturazione della prima casa di abitazione occorre:
     

    1. fax al numero: 06.83559622 oppure
    2. e-mail all'indirizzo: fondoposte@fondoposte.it oppure
    3. PEC all’indirizzo: fondoposte@pec.fondoposte.it

    Per maggiori informazioni  si consulti il Documento sulle Anticipazioni

  • Se vuoi chiedere un'anticipazione per ulteriori esigenze

    L'anticipazione per ulteriori esigenze dell'aderente può essere richiesta, decorsi otto anni dall'iscrizione e per un importo non superiore al 30% del maturato. È sufficiente la semplice richiesta dell'iscritto e il decorso del periodo previsto per la maturazione del diritto all'anticipazione.

    Per richiedere l’anticipazione per ulteriori esigenze occorre:

    1. fax al numero: 06.83559622 oppure
    2. e-mail all'indirizzo: fondoposte@fondoposte.it oppure
    3. PEC all’indirizzo: fondoposte@pec.fondoposte.it

    Per maggiori informazioni  si consulti il Documento sulle Anticipazioni

  • Se vuoi reintegrare l’anticipazione richiesta

    L'aderente che avesse richiesto un’anticipazione può, se vuole, restituirla  in parte o completamente.

    A tal fine occorre:

    1. fax al numero: 06.83559622 oppure
    2. e-mail all'indirizzo: fondoposte@fondoposte.it oppure
    3. PEC all’indirizzo: fondoposte@pec.fondoposte.it

     

  • Se eri residente nei Comuni del Centro Italia colpiti dal terremoto nei mesi di agosto ed ottobre 2016

    La legge 15 dicembre 2016, n. 229, di conversione del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189,contenente “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016”  ha disposto la sospensione temporanea del periodo minimo di 8 anni di iscrizione al Fondo pensione e l’applicazione della tassazione prevista per le anticipazioni per spese sanitarie (15%) per le richieste di anticipazioni previste dall’articolo 11, comma 7, lettera b) – acquisto e ristrutturazione prima casa – e lettera c) – anticipazione per ulteriori esigenze.
     
    Per un periodo di tre anni, a decorrere dal 24 agosto 2016, tutti i lavoratori residenti nei Comuni individuati nell'allegato 1 ,nell'allegato 2 e nell'allegato 2 bis del testo di legge, possono chiedere una anticipazione per le causali appena richiamate a prescindere dagli 8 anni di iscrizione ad una forma pensionistica complementare.
     
    E' possibile richiedere la modulistica da utilizzare scrivendo una e-mail a fondoposte@fondoposte.it
     
     
     
    Per approfondimenti
     
     
     
     
     
     
    Avvertenza
     
    Per richiedere l’anticipazione occorre:
     
    • compilare il Modulo di anticipazione previsto;
    • avere cura di allegare tutta la documentazione richiesta nelle note per la compilazione;
    • inviare a Fondoposte con raccomandata A/R tutta la documentazione.

AREA RISERVATA ISCRITTI