Modalità di adesione: cosa è cambiato? | Fondoposte

Dal fondo

Modalità di adesione: cosa è cambiato?

La COVIP, con la delibera del 22 dicembre 2020, ha aggiornato le modalità di adesione alle forme pensionistiche complementari. Le nuove disposizioni prevedono che l’adesione debba essere preceduta dalla consegna gratuita della Parte I ‘Le Informazioni chiave per l’aderente’ della Nota informativa e dell’Appendice ‘Informativa sulla sostenibilità’, redatte in conformità alle Istruzioni di vigilanza in materia di trasparenza, di cui alla Deliberazione COVIP del 22 dicembre 2020.

 

In ogni caso, l’adesione può avvenire esclusivamente a seguito della sottoscrizione del nuovo modulo di adesione, disponibile sul sito www.fondoposte.it, che costituisce parte integrante della Nota informativa per i potenziali aderenti, compilato in ogni sua parte.

 

Prima dell’adesione i soggetti incaricati alla raccolta acquisiscono informazioni dall’interessato circa la sua eventuale attuale iscrizione ad altra forma pensionistica complementare. In caso affermativo, sottopongono all’interessato la Scheda ‘I costi’, contenuta nella Parte I ‘Le Informazioni chiave per l’aderente’ della Nota informativa della forma pensionistica di appartenenza, per un confronto con quella della forma pensionistica proposta.

Quando si realizza l’adesione tacita? Nel caso in cui il dipendente, trascorsi sei mesi dall’assunzione, non abbia espresso alcuna volontà in merito alla destinazione del TFR maturando.

In questi casi, il fondo pensione comunica all’aderente:

a) l’avvenuta adesione e lo informa della possibilità di beneficiare della contribuzione a carico del datore di lavoro previste dagli accordi istitutivi della forma stessa, subordinatamente al versamento del contributo a proprio carico;

b) il comparto al quale è stato automaticamente destinato il TFR e lo informano delle altre scelte di investimento eventualmente disponibili.

 

Per ulteriori approfondimenti e per le informazioni di dettaglio ti invitiamo a consultare la Deliberazione del 22 dicembre 2020 - Regolamento sulle modalità di adesione alle forme pensionistiche complementari”